Home Notizie F36, OIPA E LEAL AMMESSI ALL’AUTOPSIA DELL’ORSA

F36, OIPA E LEAL AMMESSI ALL’AUTOPSIA DELL’ORSA

260

Oipa e Leal Lega antivivisezionista sono state ammesse dalla Procura di Trento a essere presenti all’autopsia dell’orsa F36 con un proprio consulente di parte individuato nella dottoressa Cristina Marchetti, medico veterinario, anatomopatologa ed esperta in materia.
L’orsa, madre di un cucciolo, è stata trovata senza vita in val Bondone, nel Comune di Sella Giudicarie, il 27 settembre scorso.
Era ritenuta responsabile di due falsi attacchi sopra Roncone e per questo il presidente della Provincia aveva emanato un’ordinanza di abbattimento impugnato dal Tar.