Home Notizie TRENTO: ESPULSO UN 33ENNE DI ORIGINE MAROCCHINA RITENUTO PERICOLOSO

TRENTO: ESPULSO UN 33ENNE DI ORIGINE MAROCCHINA RITENUTO PERICOLOSO

185

Un giovane di 33 anni originario del Marocco, noto alle forze dell’ordine, è stato rintracciato dal personale della Questura di Trento e trattenuto su disposizione del questore, Maurizio Improta, in attesa del via
libera all’espulsione dal territorio nazionale. Il giovane, ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica, è stato poi accompagnato al Centro per i rimpatri di Gradisca di Isonzo. Nei giorni scorsi il 33enne era stato denunciato per danneggiamento per aver preso a calci la porta d’ingresso di un negozio di alimentari che stava chiudendo. Qualche giorno prima aveva opposto resistenza a pubblico ufficiale in ospedale, dopo aver lamentato dei problemi con il medico di pronto soccorso. Il giovane inoltre aveva diversi precedenti per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, ubriachezza, rapina, furto aggravato e inottemperanza agli ordini del questore a lasciare il territorio.