Home Notizie NUOVA PROTESTA DEI LAVORATORI DEL CUP PER CHIEDERE CHIARIMENTI SUL CAMBIO APPALTO

NUOVA PROTESTA DEI LAVORATORI DEL CUP PER CHIEDERE CHIARIMENTI SUL CAMBIO APPALTO

204

Non si ferma la protesta delle lavoratrici e dei lavoratori del Cup, 122 persone, in gran parte donne, che col cambio di appalto rischiano il trasferimento o la perdita del posto di lavoro, dal momento che l’eventuale aggiudicatrice non sarebbe obbligata a mantenere attive le sedi esistenti e quindi a non portare fuori provincia o addirittura fuori dall’Italia il servizio di prenotazione delle visite sanitarie.
Inoltre – denuncia la Fiom – non vi sono garanzie nemmeno sul mantenimento del contratto nazionale applicato – attualmente quello dei Metalmeccanici – con possibilità di passaggio a contratti economicamente svantaggiosi, come il Multiservizi.
Oggi le lavoratrici incrociano nuovamente le braccia per l’intera giornata, con presidio di protesta dalle 9:30 in piazza Dante a Trento, per chiedere alla Provincia una risposta chiara sulla vicenda.

Immagine di repertorio.