Home Notizie MALTEMPO, INTERROTTA LE LINEA TRENTO-MALE E DELLA VALSUGANA

MALTEMPO, INTERROTTA LE LINEA TRENTO-MALE E DELLA VALSUGANA

203

Proseguono gli interventi legati alle forti piogge in corso che hanno causato frane, allagamenti ed esondazioni in diverse località del Trentino.
Il picco è avvenuto questa notte e sinora sono caduti mediamente 70 – 110 mm con punte superiori a 150 mm (con punta massima di 188 mm in val Rendena al Doss del Sabion).
Dopo una pausa nelle ultime ore, i radar mostrano temporali in movimento verso nord.
Per ragioni di sicurezza è stata chiusa la Trento – Malè nella piana Rotaliana, tra Trento e Mezzolombardo alla confluenza tra Adige e Noce a causa dell’arrivo della piena dell’Adige all’altezza di San Michele.
Sono previsti bus sostitutivi almeno fino a mezzogiorno.
Interrotta anche la linea della Valsugana tra Trento e Pergine per caduta massi, anche in questo caso sono attivi i bus sostitutivi fino al centro perginese, da lì la circolazione su rotaia è regolare fino a Bassano.
Agli allagamenti e smottamenti già registrati nella notte, si aggiungono l’esondazione del rio Val Ussaia a Mezzana, in val di Sole, e copiosi attraversamenti di acqua e ghiaia sulle strade, in particolare sulla SP 88 della Val di Gresta da Ronzo Chienis a Loppio.
Si consiglia di moderare la velocità e prestare molta attenzione.
(notizia in aggiornamento)

(Foto Ufficio stampa PAT)