Home Notizie INCIDENTE MORTALE SUL GARDA: INDAGATO L’AMICO PER OMICIDIO STRADALE L’AMICO DI AMELIE...

INCIDENTE MORTALE SUL GARDA: INDAGATO L’AMICO PER OMICIDIO STRADALE L’AMICO DI AMELIE RESCH CHE PERSE LA VITA NELLO SCONTRO

224

Il 32enne che guidava lo scooter coinvolto nell’incidente costato la vita ad Amélie Resch, altoatesina di 22 anni, è indagato per omicidio stradale aggravato.
La Procura di Brescia ha depositato l’avviso di conclusione delle indagini, ipotizzando nei confronti del 32enne altoatesino una violazione del Codice della strada.
L’incidente era avvenuto il 16 settembre a San Felice del Benaco, sulla sponda bresciana del lago di Garda: lo scooter si era scontrato con un suv che viaggiava in direzione opposta, e la ragazza era morta due giorni dopo, in ospedale, a causa delle gravissime ferite riportate nell’impatto.