Home Notizie BOLZANO: CONDANNATO PER CIRCONVENZIONE DI INCAPACE UN AVVOCATO ALTOATESINO

BOLZANO: CONDANNATO PER CIRCONVENZIONE DI INCAPACE UN AVVOCATO ALTOATESINO

344

E’ stato condannato a due anni, con pena sospesa, per circonvenzione di incapace un avvocato altoatesino perchè si fece pagare parcelle per 230 mila euro da una donna di 75 anni per prestazioni lavorative non meglio specificate, e di avere indotto la vittima a sottoscrivere un contratto preliminare di vendita della sua quota di comproprietà di un maso chiuso per 125 mila euro (a fronte di un valore di mercato reale stimato intorno ai 535 mila) a favore di un nipote.
A far scattare le indagini un altro nipote che si è insospettito. Ora il legale rischia un procedimento disciplinare interno all’Ordine degli avvocati.