Home Notizie CODICE ROSSO, TRE ARRESTI IN VAL DI NON

CODICE ROSSO, TRE ARRESTI IN VAL DI NON

118

A partire dallo scorso 23 novembre, sono tre le persone arrestate in valle di Non dai carabinieri di Cles permaltrattamenti in famiglia.
Situazioni tutte diverse ma accomunate dall’uso di violenza nei confronti del proprio nucleo familiare, condotte che hanno fatto attivare il codice rosso.
A Cles in manette per la seconda volta in un anno è finito un operaio di 52 anni, già arrestato per maltrattamenti verso l’anziana madre dalla quale pretendeva soldi anche con minacce gravi e violenze psicologiche: uscito di prigione ha continuato a maltrattarla.
A Borgo d’Anaunia un 45enne di origine moldava è accusato di maltrattamenti e violenze domestiche fisiche, psicologiche ed economiche nei confronti della giovane compagna convivente: ha violato più volte il divieto di avvicinamento e di contatti con la donna.
Infine a Predaia un 40enne italiano è accusato di aver maltrattato gli anziani genitori che spesso subivano aggressioni, danneggiamenti dell’appartamento e richieste insistenti di denaro.