Home Notizie AL SANTA CHIARA LA SALA IBRIDA SARA’ REALTA’ ENTRO IL 2024

AL SANTA CHIARA LA SALA IBRIDA SARA’ REALTA’ ENTRO IL 2024

106

Sarà operativa entro la fine del 2024 la nuova sala ibrida a servizio dell’ospedale Santa Chiara di Trento.
Si tratta di una nuova sala operatoria ibrida di 80 mq all’interno di uno spazio complessivo di 220 metri quadri; una struttura prefabbricata, che sarà posta sul lato ovest del blocco centrale dell’ospedale santa Chiara di Trento che affaccia su via Gocciadoro. Saranno attivate tre specialità di cardiologia, cardiochirurgia e chirurgia vascolare, la diagnostica angiografica sarà integrata con le attività di sala operatoria;
Domani la pubblicazione del bando per la fornitura con installazione di una struttura prefabbricata chiavi in mano.
150 giorni di lavori più i tempi di gara e quelli delle autorizzazioni, sarà operativa alla fine del 2024. Quasi 5 milioni di euro il costo di questa sala che troverà spazio poi nel nuovo ospedale di via al Desert.
(Foto Ufficio stampa www.provinica.tn.it)