Home Notizie BIKE TO WORK IL PROGETTO SPERIMENTALE DEL COMUNE DI TRENTO PER CHI...

BIKE TO WORK IL PROGETTO SPERIMENTALE DEL COMUNE DI TRENTO PER CHI VA IN BICI AL LAVORO

146

Si chiama “Bike to work” il progetto sperimentale del comune di Trento che riconosce una somma simbolica ai dipendenti che scelgono di coprire il tragitto casa lavoro con la bicicletta e che mira a individuare individuare le strade che necessitano di un intervento per adeguarle alla
mobilità dolce.
La sperimentazione – si apprende in una nota- durerà sei mesi e vedrà coinvolti fino a 150 persone, che riceveranno 0,25 euro per ogni chilometro percorso pedalando, fino a un massimo di due euro al giorno e 20 euro al mese.

Per incentivare la partecipazione da parte dei dipendenti comunali è anche prevista una competizione su chi percorrerà più chilometri: i primi sette classificati otterranno un premio
aggiuntivo da 20 a 50 euro.
L’obiettivo collaterale del progetto è monitorare le strade a maggior flusso di bici, individuando quelle che necessitano interventi di adeguamento.

Per l’iniziativa sono stati stanziati 36.000 euro.