Home Notizie AUTONOMIE SPECIALI A CONFRONTO CON IL MINISTRO CALDEROLI

AUTONOMIE SPECIALI A CONFRONTO CON IL MINISTRO CALDEROLI

117

Si è svolto questa mattina a Roma un tavolo di confronto tra il Governo e le Province Autonome di Trento e Bolzano per approfondire l’iniziativa dei presidenti con cui si chiede di modificare gli statuti speciali, in coerenza con l’attenzione al tema dell’autonomia regionale.

“Il tema è oggetto di attenzione da parte del Governo – ha detto il ministro per gli affari regionali e le autonomie, Roberto Calderoli – intendiamo valutare insieme tutte le iniziative necessarie.
Assente al tavolo la presidente Meloni.
Al centro il disegno di legge costituzionale redatto per adeguare gli statuti di autonomia alla riforma del titolo V della Costituzione del 2001, allo scopo di ripristinare le competenze autonomistiche che negli anni successivi sono state limitate da diverse sentenze della Corte costituzionale.
Sono stati garantiti tempi brevi per l’analisi del testo.

Intanto il governatore altoatesino è impegnato a difendere, davanti alle manifestazioni contrarie, il patto di giunta con Fratelli d’Italia anche spiegando la necessità di un asse con il governo per arrivare al miglioramento dell’autonomia locale.