Home Notizie “SALVIAMO LA SANITA’ PUBBLICA”, L’APPELLO DI MEDICI, INFERMIERI E VOLONTARI

“SALVIAMO LA SANITA’ PUBBLICA”, L’APPELLO DI MEDICI, INFERMIERI E VOLONTARI

117

Eliminare il tetto di spesa del personale sanitario, fermo al 2004.
Lo chiede l’ Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Trento rilanciando l’appello per salvaguardare il Servizio sanitario nazionale, appello condiviso con la categoria degli infermieri e le associazioni di volontariato locali che si occupano di salute.
L’invito alla Provincia a fare un passo avanti per ridurre la gravosità dei turni e del lavoro dei medici, aumentando la qualità del servizio e l’attrattività della professione. Meno risorse al privato, per eliminare le liste d’attesa.
In Trentino il finanziamento effettivo della spesa sanitaria per abitante, dati Istat, negli anni pre covid, dal 2016 al 2018 è calato di oltre 300 euro pro capite.
Meno finanziamenti, a fronte invece d una spesa nazionale che rimane stabile. Il sotto finanziamento del sistema sanitario provinciale ha interessato anche i posti letto, passati da 3900 posti nel 1985 ai 2262 del 2022.