Home Notizie RIFIUTI, PROSEGUE IL LAVORO PER LA BONIFICA DELLA DISCARICA DELLA MAZA

RIFIUTI, PROSEGUE IL LAVORO PER LA BONIFICA DELLA DISCARICA DELLA MAZA

85

Una bonifica unica in Europa, grazie a dei prototipi tedeschi.
E’ quella della discarica della Maza che entro il 2024 avrà smaltito sul posto quasi un milione e 100 mila metri cubi di rifiuti.
Un intervento fondamentale per il completamento della Loppio Busa.
Da una montagna di rifiuti, colline verdi che accompagneranno chi viaggia verso il Linfano.
Di rifiuti, alla discarica della Maza ne hanno già rimossi, con altre lavorazioni, quasi 500 mila in appena due anni
Il primo lotto ha terre rinforzate, l’uscita della galleria è su terra bonificata che arriva giù a livello della campagna.
La discarica vera e propria la vediamo dall’alto.
Il 2 lotto, con la bretellina, che fa parte della Loppio Busa e che passa sotto la strada di Bolognano. Qui vagliatura e smaltimento del rifiuto, domani sarà un’area bonificata, a verde.
Oggi ospita prototipi tedeschi che permettono di lavorare il materiale sul posto.
A fine lavori di 1 milione e 100 mila metri cubi di materiale ne rimarranno 320 mila e saranno colline verdi.