Home Notizie MAXI-RISSA TRA RICHIEDENTI ASILO. IL SINDACO DI TRENTO “EPISODIO GRAVISSIMO, VANNO ALLONTANATI”

MAXI-RISSA TRA RICHIEDENTI ASILO. IL SINDACO DI TRENTO “EPISODIO GRAVISSIMO, VANNO ALLONTANATI”

168

“I protagonisti della rissa via da Trento”
Non utilizza mezzi termini il sindaco di Trento per denunciare quanto accaduto, un episodio gravissimo e inaccettabile commenta il primo cittadino a conclusione del comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico convocato d’urgenza presso il commissariato del Governo dopo la maxi rissa che nella serata di venerdì ha visto 25 nordafricani, marocchini e tunisini richiedenti asilo – alcuni minorenni, mettere sottosopra il centro storico con uno scontro a colpi di bastoni, coltelli e cocci di bottiglia.
Saranno tutti identificati, spiega il prefetto Filippo Santarelli, e poi ne verrà chiesto l’allontanamento.
Sette persone (delle quali 2 minorenni) sono già state identificate.

Una ventina le chiamate da parte di cittadini giunte alle forze dell’ordine.
Sul posto carabinieri, polizia, Guardia di Finanza e polizia locale.
In corso ora le indagini per trovare collegamenti con altri episodi avvenuti di recente, al vaglio degli inquirenti anche le cause dello scontro.
All’origine potrebbe esserci un regolamento di conti così come dinamiche legate a posti letto all’interno della residenza Fersina.

L’attenzione è massima, implementati i controlli già da sabato sera e in occasione dei festeggiamenti del Capodanno.