Home Notizie CALCIO, LA TRIESTINA PASSA AL BRIAMASCO DOPO 89 MINUTI

CALCIO, LA TRIESTINA PASSA AL BRIAMASCO DOPO 89 MINUTI

132

Amaro rientro in campionato per il Trento, che oggi pomeriggio è uscito sconfitto dallo stadio Briamasco, ad opera della Triestina di mister Attilio Tesser, che ancora una volta in zona Cesarini ha fatto suo il risultato, come già era capitato in questa stagione.

89 minuti senza reti, ma con una Triestina decisamente più convincente e padrona del campo, ed un Trento che ha pensato più a non prenderle che non a costruire ma che comunque è riuscito a imbrigliare gli ospiti per quasi tutto il match.

Nei minuti finali le emozioni maggiori, col gol del neoentrato Minesso (tornato tra i convocati dopo 2 mesi fuori rosa, in virtù delle tante assenze) e gli aquilotti (a loro volta a ranghi ridotti tra infortuni, influenze e squalifiche) che sono andati vicini al pareggio nei minuti di recupero grazie a un tiro centrale di Rada, sostanzialmente l’unico tiro in porta del match per quanto riguarda il Trento, con mister tedino che non ha schierato nemmeno in seconda battuta Pasquato, seduto in panchina per tutta la partita

Dopo questa quinta sconfitta nelle ultime 6 gare, gli aquilotti sono costretti a guardarsi le spalle in classifica.

Dietro, restano solo 6 formazioni, mentre la Triestina con questa vittoria mantiene il terzo posto ad un punto dal Padova e 5 dalla capolista Mantova, che domani sera si sfideranno nel big match della 20ma giornata

Al quarto posto, l’Atalanta U23, prossima avversaria dei gialloblù.

Match che potrebbe essere decisivo per la sorte di mister Tedino, di cui molti tifosi stanno chiedendo la testa.