Home Notizie VITTORIO SGARBI INDAGATO PER AUTO RICICLAGGIO DI BENI CULTURALI

VITTORIO SGARBI INDAGATO PER AUTO RICICLAGGIO DI BENI CULTURALI

180

ll presidente del MART, nonché sottosegretario alla Cultura, Vittorio Sgarbi, è indagato per auto riciclaggio di beni culturali. Il fascicolo investigativo è in mano alla procura di Macerata con un’ipotesi di reato riguardante un dipinto attribuito a Rutilio Manetti. L’opera era stata trafugata dal Castello di Buriasco nel 2013 e riapparsa a Lucca nel 2021, dove venne presentata come un “inedito” di proprietà di Vittorio Sgarbi.
L’opera rientra in un’indagine che riguarderebbe una più ampia esportazione illecita di opere d’arte.