Home Notizie FEMMINICIDIO-SUICIDIO A VALFLORIANA, UCCIDE LA COMPAGNA E POI SI TOGLIE LA VITA

FEMMINICIDIO-SUICIDIO A VALFLORIANA, UCCIDE LA COMPAGNA E POI SI TOGLIE LA VITA

221

Ennesimo femminicidio in Trentino.
Uccide la compagna e poi si toglie la vita.
Sarebbe stata accoltellata Ester Palmieri, la 38enne trovata morta oggi nella sua casa della frazione di Montalbiano nel comune di Valfloriana in val di Cembra.
Ad ucciderla sarebbe stato l’ex compagno Igor Moser, 46 anni, boscaiolo in un’impresa individuale, che poi si è tolto la vita: il suo corpo è stato ritrovato in un casolare a Molina di Fiemme. Non è stata trovata l’arma del delitto.
La vittima aveva lavorato come operatrice socio-sanitaria per 15 anni, ma da un po’ di tempo aveva aperto uno studio olistico.
La coppia aveva tre figli tra i 5 e i 10 anni e, secondo le prime informazioni, si stava separando. Non ci sono segnalazioni di codice rosso o violenze precedenti fra i due che, di fatto, vivevano già separati.
Sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri. Sul posto anche il presidente della provincia di Trento Maurizio Fugatti e il sindaco di Valfloriana Michele Tonini, che esprimono vicinanza e solidarietà ai familiari delle vittime.
La duplice tragedia ha gettato nel lutto la comunità locale.
In queste ore sono numerosi i messaggi di cordoglio da parte delle istituzioni e della società civile.
Salgono a 21 dal 2002 ad oggi le vittime di femminicidio in Trentino.