Home Notizie LA PROTESTA DEI TRATTORI E’ ARRIVATA ANCHE A TRENTO

LA PROTESTA DEI TRATTORI E’ ARRIVATA ANCHE A TRENTO

99

Chiedono risposte alla politica per salvaguardare le imprese rurali e la produzione locale gli agricoltori autonomi che oggi hanno manifestato anche a Trento sull’onda delle proteste partite in Europa. Un movimento unito sotto la sigla “Comitato degli agricoltori traditi” rilanciato da UniAmoci Trentino, associazione in passato attiva nelle manifestazioni contro vaccini e green pass.
130 trattori da tutto il Trentino in corteo fino ad arrivare davanti alla regione in piazza Dante.
Contestate le politiche agricole europee nazionali e locali che – secondo i promotori- contribuiscono a spopolare i territori di montagna, favorendo le multinazionali rispetto alle piccole aziende, fabbriche a agrivoltaico.
Nel mirino anche la carne coltivata, le farine d’insetti, le tasse, il gasolio, la svendita dei terreni.
Una delegazione di manifestanti è stata ricevuta dall’assessore all’agricoltura, Giulia Zanotelli, che si è impegnata a proseguire il confronto tra una decina di giorni.
Problemi al termine della manifestazione, come era prevedibile, ci sono stati anche per il traffico con i trattori incolonnati sulla tangenziale e qualche automobilista spazientito.