Home Notizie IL DOVERE DELLA MEMORIA

IL DOVERE DELLA MEMORIA

78

Non voltarsi dall’altra parte e lui, monsignor Giuseppe Placido Nicolini, Giusto fra le nazioni di origine trentina, non lo fece. Nacque a Villazzano, il 6 gennaio 1877. Entrò giovane nell’Ordine Benedettino, diventò abate in provincia di Salerno e nel 28 vescovo di Assisi. Durante la seconda guerra mondiale insieme a don Aldo Brunacci e a padre Rufino Niccacci, salvò più di 300 ebrei dalla Shoah facendoli nascondere nei monasteri della città.
Nicolini Morì a Villazzano il 25 novembre 1973 a 96 anni. A Palazzo Geremia il dialogo tra il sindaco Franco Ianeselli e l’arcivescovo Lauro Tisi durante la cerimonia ufficiale del Giorno della memoria. Il sindaco Ianeselli ha sottolineato la forza dell’uomo. Nicolini ha saputo coinvolgere nella sua rete di salvataggio non solo i conventi, ma anche tanti privati cittadini. Ha saputo far emergere il bene dal male assoluto.