Home Notizie “LAVORARE IN EMERGENZA…LASCIA IL SEGNO”

“LAVORARE IN EMERGENZA…LASCIA IL SEGNO”

81

Sono 200 gli autisti dell’emergenza sanitaria del Trentino e chiedono un momento di confronto e assistenza strutturato, a fine turno, per la gestione emotiva di quello che hanno visto, di quello che hanno vissuto. Al centro civico di Mattarello, donne e uomini in servizio, anche ospedaliero, si sono raccontati. Il loro lavoro è spesso di vitale importanza, tutti hanno competenze nelle manovre base, nella rianimazione cardiopolmonare. Quelli che per primi arrivano sul luogo dell’emergenza devono avere la fredda lucidità che permette l’intervento, senza margine d’errore. Al rientro però, riemerge l’emotività congelata nel momento dell’emergenza stessa.