Home Notizie RAPISCE IL FIGLIO E SI SCHIANTA CONTRO UN CAMPER A PERCA IN...

RAPISCE IL FIGLIO E SI SCHIANTA CONTRO UN CAMPER A PERCA IN ALTO ADIGE

209

Emergono nuovi dettagli inquietanti sull’incidente stradale di stamane a Perca, in Alto Adige, dove un suv ha impattato frontalmente un camper con una famiglia di turisti a bordo, risultata fortunatamente illesa. Nell’auto c’erano due uomini e un bambino di 2 anni, tutti gravemente feriti ma non in pericolo di vita. Alla guida il padre del piccolo, un 33enne marocchino residente in Germania che, in circostanze ancora da chiarire, avrebbe rapito il figlio, che vive in Alto Adige con la madre, durante un incontro con l’assistente sociale a Brunico. Dopo il sequestro l’uomo, accompagnato dal complice, anche lui un marocchino, è fuggito in auto e si è schiantato contro il camper. Il bambino, che era seduto senza cinture sulle ginocchia dell’amico del padre, è stato sbalzato fuori dall’auto rompendo il parabrezza e riportando diverse ferite. Entrambi gli uomini sono stati elitrasportati in ospedale e sono agli arresti, mentre il bambino sarà operato agli arti per i traumi riportati nell’incidente. Non è in pericolo di vita. Per i due uomini si prospetta l’accusa di sequestro di persona aggravato.