Home Notizie TORNA A VOLARE L’AQUILA AVVELENATA DA PIOMBO

TORNA A VOLARE L’AQUILA AVVELENATA DA PIOMBO

85

Era stata ritrovata tre mesi fa incapace di volare e con le zampe paralizzate a causa di un avvelenamento da piombo. Ora, dopo le cure, un’aquila reale è stata rimessa in libertà a Sella Giudicarie.

Il rapace era stato recuperato il 24 novembre scorso, sopra l’abitato di Breguzzo, su segnalazione di un residente. Ricoverato al Centro recupero animali selvatici della Provincia di Trento, ha seguito un un percorso di disintossicazione e di riabilitazione di circa tre mesi.

Ora l’aquila è tornata in libertà.

Il Corpo forestale Trentino ricorda che in presenza di selvatici feriti è necessario contattare il numero 112 e raccomanda di non avvicinarsi agli animali e non scattare fotografie con il flash per evitare di infastidirli.