Home Notizie PRESIDENZA DEL MART, SGARBI: “I NUMERI MI DANNO RAGIONE”

PRESIDENZA DEL MART, SGARBI: “I NUMERI MI DANNO RAGIONE”

103

Presentato nel pomeriggio il programma espositivo 2024 del Mart di Rovereto.
Tra i titoli in programma troviamo la mostra “Arte e Fascismo”, un percorso che andrà ad analizzare i vari e complessi modi in cui il regime fascista influì sulla produzione figurativa italiana, utilizzando a fini propagandistici il linguaggio dell’arte.
In primavera nelle sale espositive del Mart troveremo anche le mostre “Felice Tosalli. Animali di un altro sogno” e “Pietro Gaudenzi. La virtù delle donne”.
Il surrealismo di Luigi Serafini animerà la programmazione estiva del museo mentre protagonista del prossimo inverno sarà la mostra “Etruschi del Novecento”.

La presentazione del programma 2024 è stata anche l’occasione per il presidente del Mart Vittorio Sgarbi per rispondere alle polemiche degli ultimi giorni innescate dal disegno di legge depositato dal Partito Democratico in cui si chiede che i direttori dei musei vengano scelti attraverso bando pubblico.
“Con 180mila ingressi nel 2023 e 30mila nei primi due mesi dell’anno i numeri parlano e sono a mio favore” ha detto Sgarbi.