Home Notizie CIRCONVENZIONE DI INCAPACE, TRE INDAGATI

CIRCONVENZIONE DI INCAPACE, TRE INDAGATI

78

Devono rispondere del reato di circonvenzione di incapace due italiani e una persona di nazionalità cubana.
La vittima è un uomo ultra 60enne che rimasto senza parenti ha deciso di trasferirsi a Trento per abitare nella stessa città di uno degli indagati, che conosceva dai tempi della scuola.
I tre avrebbero abusato dello stato di vulnerabilità emotiva della vittima inducendola a privarsi del suo ingente patrimonio derivante da un lascito ereditario.
Le indagini delle Fiamme Gialle hanno portato a galla diversi episodi di raggiri patrimoniali.
Nell’arco di dieci anni le somme sottratte hanno superato i due milioni di euro.
Il tribunale ha disposto il sequestro di beni e disponibilità finanziarie per la stessa cifra estorta nei confronti dei tre indagati.