Home Notizie LAVORO, IN TRENTINO FRENANO LE ASSUNZIONI

LAVORO, IN TRENTINO FRENANO LE ASSUNZIONI

87

Frenano le assunzioni in Trentino. In base agli ultimi dati di Agenzia del Lavoro relativi a dicembre 2023, negli scorsi 12 mesi i nuovi contratti sono calati del 1,1%. La riduzione più significativa riguarda il manifatturiero con -11,9%, seguita da estrattivo (-9%). In crescita invece costruzioni (+8,3) e agricoltura (+2,3).

Il segno negativo colpisce maggiormente l’occupazione femminile.

“Il mercato del lavoro mostra i primi segnali di fatica – commentano Cgil Cisl Uil. – Bisogna puntare su politiche industriali selettive per spingere su competitività e occupazione di qualità”.

Intanto, secondo l’indagine di febbraio condotta dall’Ufficio studi e ricerche della camera di commercio di Trento il clima clima di fiducia dei consumatori trentini migliora, anche se resta il pessimismo sul futuro.

Oltre la metà del campione si aspetta un peggioramento della situazione. negative anche le previsioni, a un anno, sulla situazione economica della propria famiglia.
Stabili le intenzioni di acquisto di beni durevoli, come ad esempio elettrodomestici e mobili.
Inflazione e calo del potere di acquisto continuano a rappresentare alcuni dei principali motivi di preoccupazione per le famiglie.