Home Notizie TRENTO BLINDATA PER L’ARRIVO DEL G7, OCCHIO ALLE LIMITAZIONI

TRENTO BLINDATA PER L’ARRIVO DEL G7, OCCHIO ALLE LIMITAZIONI

104

E’ la vigilia del summit che domani vedrà a Trento i rappresentanti del G7 confrontarsi sul tema dell’intelligenza artificiale.
La città sarà presidiata da 500 operatori delle forze dell’ordine.
Nella zona rossa tre piazza Duomo e piazza Dante oggi giornata di preparativi per le misure di sicurezza.
Da questa sera, con un turno straordinario prolungato alla notte, sarà in servizio il corpo della polizia locale al completo con tutti i circa 140 agenti.
Dalle 8 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.30 è attivo il numero dedicato della polizia locale 0461 889400 per informazioni sulla viabilità.

Dalle 11 alle 13 i sindacati saranno in presidio in via San Pietro per denunciare l’impatto che l’intelligenza artificiale avrà sul mondo del lavoro.
Cub e Sbm annunciano un presidio dalle 9:30 alle 12:30 in piazza Fiera anche contro il G7 e l’uso dell’intelligenza artificiale nei conflitti.