Home Notizie FLEXIMAN COLPISCE ANCHE IN TRENTINO

FLEXIMAN COLPISCE ANCHE IN TRENTINO

145

Fleximan in azione nella notte a Isera, dove è stato abbattuto l’autovelox del Mossano.
L’impianto era stato installato il 7 febbraio sulla provinciale Destra Adige della Vallagarina, tra Mori e Isera, tarato per segnalare e multare i passaggi oltre i 70 km orari, e già allora, visti anche i mugugni di parte della popolazione, si era pensato a proteggerlo, tanto che il 26 febbraio era stata installata dal comune anche una telecamera.
Nella delibera del municipio guidato dal sindaco Graziano Luzzi, era scritto esplicitamente che la telecamera aveva l’obiettivo di“evitare eventuali azioni mirate al danneggiamento dell’autovelox ”.
Non è bastato.
Questa mattina il palo che reggeva autovelox e telecamera è stato trovato segato, probabilmente con una sega circolare, e abbattuto nelle campagne.
Sul posto la Polizia municipale.
L’ennesimo caso di autovelox abbattuti principalmente nel Nord Italia, ma il primo in Trentino, secondo se si conta anche l’alimentazione tagliata a due semafori a fine gennaio a Nogaredo.
Segno di un diffuso malessere verso il continuo aumento di occhi elettronici e multe sulle strade.