Home Notizie LA SETTIMANA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE ONCOLOGICA

LA SETTIMANA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE ONCOLOGICA

83
Anche in Trentino le iniziative della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica.
In Trentino nel 2022, 2600 le diagnosi di tumore, oltre 1400 le morti per neoplasie.
La LILT informerà la comunità sull’importanza di adottare uno stile di vita sano, stimolando una maggiore cultura della prevenzione e incentivando scelte di vita salutari e virtuose, dall’adozione di un regime alimentare equilibrato, alla pratica di una regolare attività fisica, dall’astensione dal fumo ad un minore consumo di alcol.
Il Trentino si trova in una buona posizione per aspettativa media di vita in Italia, con una media di 84,2 anni, c’è ancora troppa poca consapevolezza sull’importanza della prevenzione primaria e su quanto modificando anche di poco il nostro stile di vita si possa abbassare in modo importante il tasso di rischio dell’insorgere di patologie oncologiche, guadagnano anni di vita.
“Prevenzione come via per far sì che il sistema sanitario locale possa funzionare al meglio”, ha detto l’assessore Mario Tonina.
“Attività fisica, alimentazione, fumo, alcol, sono fattori che incidono significativamente”, ha detto il presidente della Lilt Mario Crostofolini.