Home Notizie STUDENTESSA CON LA MENINGITE IN PRIMIERO, AVVIATA LA LA PROFILASSI

STUDENTESSA CON LA MENINGITE IN PRIMIERO, AVVIATA LA LA PROFILASSI

84

Un caso di meningite da meningococco è stato riscontrato in una 18enne di Feltre, studentessa all’Istituto comprensivo di Primiero. Al momento la ragazza è ricoverata in rianimazione all’ospedale di Belluno.

Come da prassi in questi casi, sono state attivate tutte le misure di profilassi, per i parenti della ragazza e i compagni di classe con cui è stata in contatto negli scorsi giorni.

Secondo i protocolli e le linee guida nazionali e internazionali, è prevista la profilassi farmacologica, che consiste nella somministrazione di un antibiotico per tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con il malato nei sette giorni precedenti la comparsa dei sintomi (avvenuta il 23 marzo).

L’indagine epidemiologica ha evidenziato, oltre ai contatti scolastici, anche quelli in una discoteca di Tonadico nella notte tra sabato 16 e domenica 17 marzo.

Si invitano pertanto tutte le persone che hanno frequentato la discoteca in quest’occasione a fare riferimento agli ambulatori di igiene pubblica di Tonadico e Borgo Valsugana per avere maggiori informazioni ed eventualmente avviare la profilassi. Gli ambulatori sono aperti dalle 13.30 alle 15 e sono comunque contattabili via mail o telefono.