Home Notizie AL BRENNERO LA PROTESTA DI COLDIRETTI CONTRO IL FALSO CIBO ITALIANO

AL BRENNERO LA PROTESTA DI COLDIRETTI CONTRO IL FALSO CIBO ITALIANO

136

Un fiume giallo al Brennero.
Oltre 4 mila agricoltori finora al passo, per la manifestazione indetta da Coldiretti oggi e domani per fermare l’invasione di cibo straniero spacciato per italiano mentre l’Ue mette a rischio l’etichetta.
Questa la motivazione di una protesta con numeri che non si dal 2013 al valico italo-austriaco.
Nell’area di parcheggio “Brennero” al km 1 dell’autostrada del Brennero –
direzione sud, gli agricoltori della Coldiretti, guidati dal presidente Ettore Prandini, verificheranno il contenuto di tir, camion frigo, autobotti con la collaborazione determinante delle forze dell’ordine.
Un’azione resa necessaria – dice Coldiretti- dagli arrivi incontrollati di alimenti dall’estero che spesso non rispettano le stesse regole di quelli nazionali e fanno così concorrenza sleale alle produzioni italiane facendo crollare i prezzi pagati agli agricoltori