Home Notizie VERSO LO SCIOPERO GENERALE DELL’11 APRILE, PER LA SICUREZZA SUL LAVORO...

VERSO LO SCIOPERO GENERALE DELL’11 APRILE, PER LA SICUREZZA SUL LAVORO E NON SOLO

98

Giovedì 11 aprile sciopero generale per sicurezza sul lavoro e riforma fiscale.
Si fermano per 4 ore i comparti privati.
Le costruzioni incrociano le braccia per l’intera giornata
A febbraio in Trentino 1.451 infortuni, il 18% in più. Tre le morti sul lavoro
La mobilitazione è stata proclamata da Cgil e Uil e si inserisce in una serie di iniziative che andranno avanti per tutta la primavera.
Giovedì mattina a partire dalle 10 è in programma un presidio sotto il commissariato del Governo, in corso III Novembre a Trento.
I sindacati pretendono che salute e sicurezza sul lavoro diventino un vincolo per poter esercitare l’attività d’impresa; bisogna cancellare le leggi che negli anni hanno reso il lavoro precario e frammentato; superare il subappalto a cascata e ripristinare la parità di trattamento economico e normativo per le lavoratrici e i lavoratori di tutti gli appalti pubblici e privati. E poi occorre rafforzare le attività di vigilanza e prevenzione, incrementando il personale dei servizi ispettivi.
Accanto ai controlli serve maggiore prevenzione e formazione.
Giovedì lavoratrici e lavoratori incroceranno le braccia anche per chiedere una riforma fiscale giusta.