Home Notizie COLDIRETTI AL BRENNERO: “UN ALLARME ALIMENTARE AL GIORNO, FRUTTA E VERDURA TRA...

COLDIRETTI AL BRENNERO: “UN ALLARME ALIMENTARE AL GIORNO, FRUTTA E VERDURA TRA I PRODOTTI PIU’ PERICOLOSI”

102

Nell’ultimo anno è scoppiato in Italia oltre un allarme alimentare al giorno con ben 422 allerte che hanno riguardato prodotti stranieri per la presenza di residui di pesticidi vietati in Italia, micotossine, metalli pesanti, inquinanti microbiologici, diossine o additivi e coloranti, in aumento del 42% rispetto allo stesso periodo dell’anno. E in quasi 6 casi su 10 si tratta di prodotti provenienti da paesi Extra Ue.

E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti diffusa in occasione della mobilitazione di diecimila agricoltori in due giorni al Brennero per fermare l’invasione di prodotti alimentari stranieri spesso spacciati per italiani.

In testa alla classifica dei prodotti più pericolosi ci sono frutta e verdura. Al secondo posto c’è il pesce, ma anche le carni. Seguono i cereali e le spezie.

“E’ necessario che tutti i prodotti che entrano nei confini nazionali ed europei rispettino gli stessi criteri, garantendo che dietro gli alimenti, italiani e stranieri, in vendita sugli scaffali ci sia un analogo percorso di qualità che riguarda l’ambiente, il lavoro e la salute” ha sottolineato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini.