Home Notizie GIALLO DI CELLEDIZZO VERSO L’ARCHIVIAZIONE

GIALLO DI CELLEDIZZO VERSO L’ARCHIVIAZIONE

125

Potrebbe essere archiviata l’indagine per omicidio colposo aperta dalla Procura di Trento dopo la morte di Massimiliano Lucietti avvenuta a Celledizzo il 31 ottobre del 2022.

Il giovane di 24 anni era stato trovato morto nei boschi del paese durante una battuta di caccia.

A ritrovare il corpo e a dare l’allarme era stato Maurizio Gionta, cacciatore di 59 anni: l’uomo non resse ai sospetti che lo riguardavano, poi risultati infondati, e si era tolto la vita il giorno successivo.

Nelle scorse ore i carabinieri di Trento, acquisiti i riscontri dei RIS di Parma sui fucili di una trentina di cacciatori presenti in zona, hanno depositato in Procura un’informativa conclusiva delle indagini che sostanzialmente non hanno portato a certezze sulle responsabilità.

A questo punto il pm Ognibene dovrà decidere se presentare richiesta di archiviazione sulla quale dovrà poi esprimersi il giudice per le indagini preliminari.