Home Notizie I TASSI ANCORA ELEVATI METTONO IL FRENO AL MATTONE

I TASSI ANCORA ELEVATI METTONO IL FRENO AL MATTONE

64

Rallenta il mercato immobiliare in Trentino.
Nel primo trimestre 2024 sono state 1.005 le compravendite, con un calo del 2,4% rispetto al primo trimestre 2023.
A gennaio il tasso delle vendite aveva segnato un +6,7% e a febbraio un +3,5%, a marzo è calato del 10%.
Emerge dal rapporto della Federazione agenti immobiliari del Trentino.
Ad incidere diversi fattori: dalla scarsa disponibilità di case ad alto efficientamento energetico all’andamento dei tassi sui mutui ancora elevati.
Nonostante il rallentamento il mercato immobiliare trentino rimane comunque solido. La domanda di abitazioni è ancora forte spiega Severino Rigotti presidente della della Federazione agenti immobiliari del Trentino