Home Notizie TRUFFAVANO I CLIENTI ATTIVANDO FINTE UTENZE TELEFONICHE E SIM CARD, 5 PERSONE...

TRUFFAVANO I CLIENTI ATTIVANDO FINTE UTENZE TELEFONICHE E SIM CARD, 5 PERSONE INDAGATE

89

Truffavano i consumatori attivando a loro nome utenze telefoniche e sim card e vendendo in maniera fittizia dei cellulari.

Nei guai titolari e dipendenti di una società che opera nel settore della vendita ed assistenza di cellulari e servizi connessi alla telefonia
mobile, con sede a Trento.

Operazione della guardia di finanza di Trento. Sequestrati beni e disponibilità finanziarie pari a circa 80mila euro nei confronti di 5 persone indagate in concorso per l’ipotesi di reato di truffa aggravata, sostituzione di persona, violazione del codice della privacy, frode informatica con accesso abusivo
a sistemi informatici e telematici.

Dalle indagini, scattate a seguito di una querela presentata
da un pensionato, è emerso che gli indagati, approfittando della disponibilità di dati della clientela, attivavano utenze telefoniche ed eseguivano presunte vendite “a rate” di cellulari utilizzando i dati anagrafici e bancari degli ignari clienti. Successivamente, le sim formalmente attivate ed i cellulari apparentemente venduti, rimasti in negozio, venivano ceduti a terzi soggetti “in nero” o con scontrini riportanti voci generiche.

Truffati 57 consumatori (soprattutto anziani) attivando a loro nome oltre 900 sim card e cedendo loro in maniera fittizia 62 smartphone.