Home Notizie TRENTO, CERIMONIA DI LAUREA PER OLTRE 400 STUDENTI

TRENTO, CERIMONIA DI LAUREA PER OLTRE 400 STUDENTI

114

Questa mattina in piazza Fiera a Trento si è svolta la cerimonia di laurea per 411 neo dottori e dottoresse dell’università che hanno ricevuto la pergamena dopo il tradizionale lancio dei tòcchi, come avviene da novembre 2015.
Il corteo accademico è partito da Palazzo Sardagna sede del rettorato.
Ospite di quest’anno Andrea Nardelli, laureato a UniTrento in Economia nel 2008, attuale direttore generale di Aquila Basket.
Nel suo discorso il rettore dell’università di Trento ha fatto riferimento alla libertà di espressione degli studenti che manifestano: questa mattina è stata occupata la Sapienza a Roma.
Il confronto deve servire per portare avanti le nostre idee ma anche con quelle degli altri, per questo il confronto deve essere civile, onesto, che parta dall’ascolto.
L’Università ha il dovere di formare pensieri critici e autonomi per affrontare le sfide del nostro tempo in modo unito.
Opportunità di ridurre l’autonomia dell’Università nelle sue decisioni, essere autonomi non vuol dire essere infallibili, ma è un valore per portare avanti delle idee e posizioni che possono esere di arricchimento per tutti: se l’università coltiva la libertà d’espressione e l’autonomia diventa avamposto della società.