Home Rubriche Notizie Ladine MONC DE PESC, DUE GIORNATE IN RICORDO DELLA GRANDE GUERRA PER PROMUOVERE...

MONC DE PESC, DUE GIORNATE IN RICORDO DELLA GRANDE GUERRA PER PROMUOVERE LA PACE.

34

Il 22 e 23 giugno l’Istituto Culturale ladino “majon di fascegn”, l’Associazione “Sul Fronte dei Ricordi” e il Comune di Moena presentano due giornate dedicate alla memoria con protagonista la mostra “1914-1918 “La Gran Vera – La Grande Guerra: Galizia-Dolomiti”.

Il programma prevede sabato 22 giugno alle 10 l’apertura della mostra “1914-1918 – La Gran Vera – La Grande Guerra: Galizia-Dolomiti”, al Teatro Navalge di Moena e alle 11,30 in piaz de Ramon la cerimonia con la deposizione di una corona di fiori in memoria dei caduti di tutte le guerre, al monumento ligneo di Federica Cavallin.

Alle 17 al Teatro Navalge l’ inaugurazione della mostra dei disegni dei ragazzi delle scuole medie di Fassa che hanno preso parte al “concorso” dal titolo “Cognoscer la vera per n davegnir de pèsc – Conoscere la guerra per un futuro di pace”, mentre alle 17,30 incontro con Andrea Merighetti, esperto di Grande Guerra, e altri ospiti moderati da Michele Simonetti Federspiel, sugli aspetti logistici e tecnici della grande guerra. La sera a partire dalle 20,45 “Notte al Museo – La Gran Vera prende vita”.

Domenica 23 giugno alle 10 in località El Fanch-Fango è in programma la cerimonia dell’alzabandiera a cui seguono le visite guidate al campo trincerato con i rievocatori in uniforme storica e alle 14,30 la sfilata di gruppi bandistici per i 170 anni della Banda di Moena.

Martedì 25 giugno alle 20:45 al Teatro Navalge ci sarà un recital “Uh, sta guerra maledetta e bestia! – Pagine di soldati fassani dal fronte orientale e oltre (1914-1918), memorie, suoni, immagini” per la regia di Ilaria Chiocchetti.

(foto: Istituto culturale ladino)