Home Notizie RETE DEL GAS DANNEGGIATA A TRENTO, EROGAZIONE SOSPESA PER 1500 UTENZE

RETE DEL GAS DANNEGGIATA A TRENTO, EROGAZIONE SOSPESA PER 1500 UTENZE

255

Si lavora a Trento per ripristinare la rete del gas danneggiata in seguito a una rottura dell’acquedotto nella zona di Salita Manci.

Sono circa 1500 le utenze interessate nel perimetro compreso tra via Torre Verde, Buonconsiglio, piazza Venezia, via Carducci, piazza Battisti e via Grazioli.

Ci vorrà qualche giorno prima che la situazione ritorni alla normalità.

Il guasto non ha comportato fughe di gas né alcun rischio per la popolazione.

Nessun disagio per le strutture sanitarie presenti in zona: il guasto non incide sulle attività dell’ospedale San Camillo e della casa di cura Villa Bianca, come pure degli istituti di istruzione Tambosi e Canossiane e della caserma dell’Arma dei carabinieri, che utilizzano un altro sistema di approvvigionamento.