Home Notizie FRANA IN VAL BADIA, RIENTRATE NELLE LORO CASE LE 146 PERSONE EVACUATE

FRANA IN VAL BADIA, RIENTRATE NELLE LORO CASE LE 146 PERSONE EVACUATE

97

Dopo un volo di ricognizione è stata valutata positivamente la situazione a Campill, in Val Badia, dove ieri una frana fangosa si è riversata sul torrente Seres costringendo a evacuare 56 case.
A causa delle forti piogge delle scorse settimane e dello scioglimento della neve, si è staccata una colata di detriti che ha invaso la parte alta del torrente Seres, provocandone l’esondazione in diversi punti.
In seguito al sopralluogo la Provincia ha dato il via libera al rientro nelle loro abitazioni delle 146 persone evacuate per motivi di sicurezza.
Gli operai dell’Ufficio Sistemazione Bacini montani stanno lavorando senza sosta per ripulire e mettere in sicurezza i
potenziali punti di distacco nella zona della frana e per riportare il torrente Seres nel suo alveo originale.

Nel frattempo, i vigili del fuoco continuano a pompare acqua e a sgomberare le cantine.
In serata una nuova riunione di aggiornamento da parte della Protezione civile.