Home Notizie TELVE, AVVISTATO UN ORSO NELLA NOTTE

TELVE, AVVISTATO UN ORSO NELLA NOTTE

241

A distanza di due anni l’orso torna nel Trentino orientale.
Un esemplare è stato avvistato ieri sera, intorno alle ore 21.30, nei pressi di malga Cere nel comune di Telve, mentre questa mattina è stato danneggiato un apiario a malga Valtrighetta.
Con tutta probabilità, si tratta di un giovane maschio.
La forestale ha raccolto alcuni peli per provare a identificare l’animale e stabilire se provenga dalla Slovenia o dal Trentino occidentale dove risiede l’intera popolazione di plantigradi in provincia.
Circa 15 giorni fa un orso era stato ripreso da una fototrappola sopra Fonzaso nel bellunese e alcune orme sono state segnalate una settimana fa nella zona di Passo Cereda.
Non è da escludere che si tratti dello stesso esemplare.
La presenza di un orso nel Trentino orientale non è comunque una novità.
A partire dal 1999, quasi ogni anno si sono registrate segnalazioni certe di orsi, sempre giovani maschi in fase di dispersione.
Secondo gli esperti è probabile che anche questo esemplare segua lo stesso percorso.
L’invito alla cittadinanza è di segnalare eventuali avvistamenti al numero unico di emergenza 112 e di adottare i comportamenti segnalati sul sito Grandicarnivori.provincia.tn.it .