Home Notizie BOLZANO: MORTO UNO DEGLI OPERAI COINVOLTI NELL’ESPLOSIONE DI VENERDI’ ALL’ALUMINIUM

BOLZANO: MORTO UNO DEGLI OPERAI COINVOLTI NELL’ESPLOSIONE DI VENERDI’ ALL’ALUMINIUM

152

E’ morto all’ospedale di Verona uno dei sei operai coinvolti nell’esplosione avvenuta nella notte fra giovedì e venerdì all’Aluminium di Bolzano.

Si tratta di Bobcar Diallo, senegalese di 31 anni.

L’uomo era stato trasportato in elicottero al reparto grandi ustionati di Borgo Trento, dove però ieri sera è deceduto per la gravità delle ferite riportate.

Restano molto gravi le condizioni di altri tre operai, mentre sono migliorati due lavoratori che hanno raccontato i momenti drammatici vissuti. .

Intanto prosegue l’inchiesta per stabilire le cause di quanto accaduto: a causare la deflagrazione è stato il contatto dell’acqua con il metallo fuso, ma bisogna capire se si sia trattato di un errore umano o se ci sia stato un problema al nuovo macchinario dell’impianto.

Intanto Fim, Fiom e Uilm dell’ Alto Adige hanno dichiarato per domani, lunedì 24 giugno, otto ore di sciopero alla Aluminium e quattro ore di sciopero del settore metalmeccanico a livello provinciale.

E’ previsto un presidio dalle ore 10 davanti l’azienda.