Home Notizie TRASCINATA DALLA TELEFERICA MUORE A 41 ANNI, VITTIMA MARGHERITA LEGA DI FIAVE’

TRASCINATA DALLA TELEFERICA MUORE A 41 ANNI, VITTIMA MARGHERITA LEGA DI FIAVE’

1173

Terribile incidente in Piemonte che ha avuto come sfortunata vittima, Margherita Lega di 41 anni, residente a Fiavé
E’ successo in tarda mattinata, in Valle Anzasca, nella frazione Pocareccia del comune di Calasca Castiglione.
La donna era arrivata nella località per trascorrere un periodo di vacanza con il marito e due figli.
Stava salendo in alpeggio.
Intenta a caricare i bagagli su una piccola teleferica, appositamente adibita a questo utilizzo, è rimasta impigliata all’impianto che è stato azionato da monte.
La donna è stata trascinata per alcune decine di metri.
La 41enne è rimasta aggrappata, ma alla fine ha perso la presa precipitando per un centinaio di metri.
Un volo che non le ha lasciato scampo.
Sul posto si è recato subito il personale sanitario, i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i carabinieri.
La teleferica, un impianto privato, è stata sequestrata.
Bisognerà appurare se siano state attivate o meno tutte le misure di sicurezza.
Margherita Lega era originaria del piacentino. A Fiavé con la famiglia si era trasferita da qualche anno e viveva in un immobile di proprietà della parrocchia.

La sindaca di Calasca Castiglione, Silvia Tipaldi (nella foto). ha espresso vicinanza alla famiglia: «Siamo sconcertati. Da quanto abbiamo avuto modo di capire la tragedia è accidentale. Il Comune si è reso disponibile ad aiutare la famiglia che è sotto choc. Le pratiche della teleferica erano regolarmente depositate».